Caro Di Maio, ti spiego cosa sono i 97 milioni per la Ryder Cup

Opinioni

Ho sempre ritenuto che fosse tempo perso infierire sulle tue storiche castronerie, ma ti voglio spiegare a cosa servono i 97 milioni di euro e cos’è la Ryder Cup

Caro Luigi Di Maio, mi sono imbattuto in uno dei post Facebook più assurdi che io abbia mai visto. Era tuo. Assurdo non tanto per le cantonate linguistiche cui ormai ci hai abituato in questi anni, ma per le falsità e le imprecisioni che contiene: in quel post ci sono più bugie che parole.

Sinceramente, ho sempre ritenuto che fosse tempo perso infierire sulle tue storiche castronerie, alcune davvero esilaranti, altre agghiaccianti (da Pinochet e Venezuela, al sociologo confuso con lo psicologo, passando per le squallide affermazioni sulla “lobby dei malati di cancro“, fino alle ultime dichiarazioni choc sulla Romania). E credo sia altrettanto inutile commentare quest’ultima sequela di menzogne che porta la tua firma sui social. 

Una cosa, un’unica cosa però te la vorrei dire, ed è sulla Ryder Cup. Caro Di Maio, i 97 milioni di cui parli altro non sono che una garanzia per un evento sportivo di carattere mondiale, il terzo per interesse mediatico dopo Olimpiadi e Mondiali di calcio. Così il concetto è più chiaro? Se serve, continuiamo a spiegare, con pazienza. Facci sapere.

(Dalla pagina Facebook del ministro dello Sport Luca Lotti)

Scrivi la tua opinione su Unità.tv

Vedi anche

Altri articoli