Fascisti, ora basta

Fascismo

Forza Nuova è una sigla in grado di seminare odio e violenza

Fascisti sotto la sede di Repubblica con fumogeni, maschere, striscioni. Fascisti che inneggiano al boicottaggio di quel giornale. Non siamo certo all’incendio delle copie dell’Avanti! socialista negli anni Venti ma in sedicesimo la scena inquieta lo stesso.

L’episodio odierno che ha messo nel mirino il quotidiano diretto da Mario Calabresi (a lui e a tutti i giornalisti di quel gruppo la nostra solidarietà e la nostra vicinanza) segue di pochi giorni l’incursione di alcuni teppisti nazi a Como – va ricordato che sabato sul lungolago ci sarà una manifestazione del Pd alla quale auspicabilmente parteciperà chi vuole, oltre le le appartenenze partitiche.

Ci rifletta, il centrodestra. Ci riflettano i Salvini, i Gasparri, le Meloni, prima di dire che si tratta di quattro ragazzotti. Rischiano di essere il brodo coltura di un nuovo vento neofascista.

Non è questo il momento né la sede per fare sociologismi o discettare di chi sia la responsabilità di questa odiosa ricomparsa.

Questo è piuttosto il momento di dire: ora basta. Forza Nuova è una sigla certo non fortissima ma comunque in grado di seminare paure e diffondere idee fuori dalla civiltà democratica. Quest’onda nera va fermata. Con l’intelligenza degli argomenti. Ma anche con la forza della legge.

Vedi anche

Altri articoli