La scommessa vinta dei Millennials del Pd

Giovani

Il nostro scopo è quello di diffondere i contenuti della mozione Renzi-Martina, ma volevamo soprattutto dimostrare che è possibile coinvolgere i ragazzi anche entrando nel merito delle questioni

Generazione Millennials non è unassociazione né un nuovo soggetto, ma è un progetto, un cloud messo a disposizione di tutti i ragazzi che vogliono dedicare il loro tempo e le loro energie al futuro del nostro Paese riconoscendo che il Partito Democratico è lunico soggetto in grado di ascoltarci e fare proprie le nostre istanze.

Il progetto ha quindi lobiettivo di coinvolgere una generazione, facendo da cassa di risonanza per le voci dei ragazziper i loro pensieri, per far sapere cosa desiderano, a cosa aspirano, quali sono le loro battaglie. La nostra generazione ha bisogno di essere ascoltata e di capire come nulla sia già scritto e come noi stessi posiamo metterci in gioco ed essere protagonisti del nostro futuro elaborando proposte o suggerendo un tema da affrontare.

È indispensabile smentire quel luogo comune secondo cui la nostra è una generazione disinteressata, che dà tutto per scontato, che non ha voglia di impegnarsi o che pensa non ne valga la pena. Per far questo non abbiamo bisogno di grandi discorsi e parole solenni, bastano le nostre facce, le nostre storie, le voci dei millennials che decidono di mettersi in gioco e di provare a rendere il nostro Paese ancora più bello, rivendicano lorgoglio di essere italiani, sognano una Italia forte, competitiva e proiettata nel futuro.

La nostra avventura parte dallidea di dieci ragazzi che nel periodo delle Primarie Pd 2017 decide di fondare il Comitato Nazionale Millennials. Il nostro scopo ufficiale era quello di diffondere i contenuti della mozione Renzi-Martina, ma volevamo soprattutto dimostrare che era possibile coinvolgere i ragazzi anche entrando nel merito delle questioni, affrontando argomenti complessi, dando loro modo e spazi per confrontarsi, discutere, proporre. 

Possiamo dire di aver vinto questa scommessa: il nostro gruppo ha continuato a crescere anche dopo la fine delle primarie, oltre ogni nostra aspettativa, arrivando a coinvolgere più di duemila ragazzi in tutta Italia, coprendo ogni Regione. 

Non vogliamo chiamarli like, sono persone, sono ragazzi, sono storie, sono passioni, sono tanta voglia di partecipare. Ci siamo confrontati, ci siamo incontrati personalmente in giro per lItalia, ci teniamo quotidianamente in contatto.

Ed è proprio lentusiasmo che percepiamo ogni giorno anche con un semplice scambio di messaggi WhatsApp sul nostro gruppo che ci spinge ad andare avanti consapevoli che stiamo facendo la cosa giusta.

Vedi anche

Altri articoli