Chi dice che i Millennials non sono interessati ad approfondire sbaglia di grosso

Opinioni

Abbiamo fortemente voluto un dibattito per capire meglio il Rosatellum, ne siamo usciti con una maggiore conoscenza e consapevolezza

Chi dice che i ragazzi della nostra generazione non siano interessati ad approfondire, ad entrare nel merito di questioni anche tecniche o ostiche si sbaglia di grosso, e forse non conosce davvero chi sono i Millennials, le loro aspirazioni, la loro voglia di partecipazione e la loro sete di conoscenza.

Siamo una generazione in cerca di spazi e di ascolto, e il Partito democratico ha deciso di investire fortemente su di noi dandoci spazi e strumenti di crescita e di apprendimento.

E’ con questa filosofia che si è svolto ieri presso la sede nazionale del Partito Democratico un incontro con Ettore Rosato dedicato al tema della nuova legge elettorale. Hanno partecipato tantissimi ragazzi, ascoltando con attenzione, ponendo domande, ma soprattutto condividendo riflessioni sul senso del nostro impegno in politica.

Si è parlato dei vari aspetti della legge elettorale partendo dalla forma della scheda unica per il voto, soffermandosi soprattutto sugli effetti che le nuove disposizioni avranno sulla campagna elettorale, sulla costruzione dei programmi e delle alleanze.

Questo evento dedicato al tema della legge elettorale è stato dunque da noi fortemente voluto perché pensiamo che sia giusto in vista della prossima campagna elettorale per le elezioni politiche del 2018 che i ragazzi si impegnino concretamente nei territori mettendosi a disposizione dei nostri candidati, portando contenuti e attivismo, coinvolgendo i ragazzi in questa grande battaglia per portare il nostro partito alla guida del Paese per i prossimi cinque anni.

Siamo usciti da questo dibattito con una maggiore conoscenza e consapevolezza , guardando alla battaglia elettorale che ci aspetta, che sarà dura ma che grazie alle energie e all’impegno di tutti, soprattutto dei giovani, si può senz’altro vincere.

Vedi anche

Altri articoli