Salvini turista per caso al cara di Mineo

Opinioni

il leader della Lega ha mostrato il centro ai suoi follower sottolineando il sacrificio da lui compiuto

Matteo Salvini dorme al cara di Mineo. E lo fa nel suo “sobrio” stile: lo annuncia ai media e poi pubblica un video su Facebook in cui si esibisce nel solito balletto populista.

“Partitella in corso, c’è la coppa d’Africa. Alle mie spalle qualcuno che a San Siro farebbe miglior figura” mostra con soddisfazione il leader leghista in un lungo video “in esclusiva” pubblicato sul social network.

Nel filmato il leader della Lega ha mostrato il centro ai suoi followers sottolineando il sacrificio da lui compiuto “stare lontano dalla famiglia il primo Maggio” perché ” mi sento in servizio permanente effettivo 24 ore su 24″.

“Stanotte proverò a dormire, se non mi porteranno fuori di peso, nel più grande centro commerciale di carne umana d’Europa, il centro per immigrati di Mineo” aveva annunciato il segretario della Lega Nord che spiega: “Solo nel 2017 sono sbarcati più di 10.000 clandestini”.  Salvini ha mostrato i tendoni dove viene dato il primo soccorso. “Se fossero donne e bambini che scappano dalla guerra – ha aggiunto – giù il cappello. Il problema è che di bambini siriani qui ne hanno visti pochi in questi mesi”.

Non sono naturalmente mancate frecciate agli avversari politici: “500 posti di lavoro gravitano intorno a questo centro, e altrettanti voti aggiungo io. Pensate – ha detto Salvini – che qua l’Ncd prende il 40%”.

E poi il Salvini, reporter d’assalto, fa fare un giro virtuale a chi guarda: “Uno pensa alle baracche ma entriamo nel cuore di una vera e propria città, 3.330 abitanti con negozi, parrucchieri, bar, riparatori di biciclette, negozi che vendono trolley nuovi”.

“Non me la prendo né con gli ospiti né con i gestori, me la prendo con la politica” ci tiene ad aggiungere come se lui facesse parte di un’altra categoria e non sedesse negli scranni dell’europarlamento, con una quota di assenze assai significativa. “Vedete le villette, tutte su due livelli, dotate di parabola con giardinetti e aria condizionata” aggiunge con un stile da agente immobiliare. E lancia la sua riflessione decidete voi “se questa è integrazione o spreco”. Ecco decidete voi se questa vuol dire fare politica.

 


 

card_nuova

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli