Strade alternative per una nuova editoria

Opinioni

SEM sarà la prima sul mercato italiano a pubblicare contemporaneamente in versione cartacea, e-book e audiolibro per dare la possibilità al lettore di usare il tipo di supporto più adatto al momento e alle proprie abitudini

Si dice che l’editoria è in crisi, che nessuno in Italia legge più libri. Eppure, c’è in giro qualche pazzo che ancora ci crede e prova a disegnare scenari diversi per un settore tra i più resistenti al cambiamento. Riccardo Cavallero, (25 anni passati tra Italia, Spagna e Stati Uniti a pubblicare autori come Gabriel García Márquez, Orhan Pamuk, Ken Follett, Niccolò Ammaniti), e Mario Rossetti, socio fondatore di Fastweb e innovatore per vocazione, hanno riunito un piccolo gruppo di amici di grande esperienza per fondare SEM – Società Editrice Milanese.

Il nome e la grafica velatamente retrò richiamano l’atmosfera industriale anni ’30. Un laboratorio, una officina dove al posto di macchine si costruiscono e si mettono a punto storie. Che non si ha a che fare con una casa editrice tradizionale e paludata lo si capisce immediatamente entrando nello spazio di lavoro ricavato in un ex magazzino seminterrato di Via Cadore, un eclettico incrocio tra una wunderkammer, un loft newyorkese e una fonderia lombarda.

Pochi titoli, una ventina all’anno per cominciare, per lo più narrativa italiana e straniera, anche se la suddivisione tra generi resta piuttosto elastica. Niente collane, all’americana, addirittura nessun formato di stampa predefinito. L’unico criterio di uniformità riguarda la cura per ogni singola fase editoriale che viene valutata di volta in volta secondo un approccio sartoriale. Risultato: il focus resta interamente sull’autore e sulla specifica opera.

fellini-cover-1200x1842Altra novità: SEM sarà la prima sul mercato italiano a pubblicare contemporaneamente in versione cartacea, e-book e audiolibro per dare la possibilità al lettore di usare il tipo di supporto più adatto al momento e alle proprie abitudini. Un trend da osservare con attenzione, se si pensa che la vendita dei titoli audio ha registrato negli Stati Uniti una crescita del 35% nel 2016.

Le prime uscite a fine gennaio 2017. Un inedito di Federico Fellini sugli dei dell’Olimpo, originalmente pensato come serie Tv in anticipo di almeno 40 anni sul fenomeno Netflix e un thriller ad altissima carica emotiva scritto da Piernicola Silvis, Questore di Foggia, che le indagini sui delitti più efferati le conduce di professione. Ma in epoca di app e di hashtag, come si crea una community intorno a un nuovo brand editoriale? Tutti i giovedì sera SEM apre le porte per presentazioni, reading, mostre e piccoli concerti. Tra poco sarà anche possibile registrarsi sul sito e partecipare a una di queste serate milanesi e scoprire il dietro le quinte della nascita di un libro. Un approccio nuovo, una alternativa interessante allo strapotere dei megagruppi.

Scrivi la tua opinione su Unità.tv

Vedi anche

Altri articoli